gazzettaGranata.com | tutte le ultime notizie sul Torino FC | gazzettaGranata | calciomercato notizie torino calcio

Petrachi ammette: “A maggio trattavo per Dzeko”. Ma era sotto contratto con il Toro

“Quando io per la prima volta a maggio ho incontrato l’Inter (per Dzeko, ndr) avevo fissato un prezzo, prezzo che non è mai arrivato dall’Inter.” Queste le parole di Petrachi durante la presentazione di Mkhitaryan, nuovo giocatore della Roma, che evidenziano però una questione importante in quella che è stata la querelle avvenuta durante il periodo di transizione del DS dal Toro ai giallorossi. Il problema sta nella cronologia dei fatti: come poteva Petrachi, che ancora a fine maggio (il 24, prima dell’ultima giornata giocata il 26) smentiva qualsiasi inizio di relazioni lavorative con la Roma, trattare per loro conto il possibile passaggio di Dzeko all’Inter? E, soprattutto, se tali trattative sono iniziate dopo la fine del campionato, con che legittimazione sono state condotte? Petrachi infatti, è bene ricordarlo, è stato ufficializzato DS della Roma solo il 25 giugno, incarico iniziato a decorrere dall'1 luglio. La vicenda rimane da chiarire, nei tempi e nella forma. Non è un segreto che Petrachi avesse iniziato a lavorare per la Roma qualche giorno prima della cessazione dell’accordo con il Torino (il direttore sportivo era stato ripreso all’aeroporto, in partenza da Roma per chiudere l’accordo con Fonseca). Ma se ciò fosse accaduto negli ultimissimi giorni di maggio - o peggio, ancor prima con il campionato in corso - la scelta assumerebbe un significato ancor più grave a livello contrattuale. Resta da comprendere se Cairo avesse autorizzato questo tipo di azioni; anche se vista la dura reazione del presidente del Torino riguardo la vicenda sembra difficile da ipotizzare.L'articolo Petrachi ammette: “A maggio trattavo per Dzeko”. Ma era sotto contratto con il Toro sembra essere il primo su Toro News.
LEGGI LA NOTIZIA COMPLETA SU Toronews.net