gazzettaGranata.com | tutte le ultime notizie sul Torino FC | gazzettaGranata | calciomercato notizie torino calcio

Torino Napoli, Mazzarri e Verdi contro il loro passato per il rilancio

Torino Napoli, Mazzarri e Verdi contro il loro passato. I due ex di turno proveranno a ribaltare i bilanci non positivi contro gli azzurri Il campionato del Torino, fino a questo momento, sembra una montagna russa. Picchi di risultati e gioco a fronte di momenti non positivi che spesso compromettono le gare. È quello che è successo lunedì sera a Parma, match in cui la squadra di Mazzarri per alcuni cali di concentrazione è stata costretta a tornare in Piemonte con zero punti in saccoccia. Allo Stadio Olimpico, oggi, arriva il Napoli. Non può esserci migliore occasione per tornare nuovamente in alto. Il Toro, negli ultimi anni, ha dimostrato di sapersi ben esaltare con le grandi squadra. Anche se, contro i partenopei, i bilanci degli ultimi anni non sono particolarmente favorevoli. Un solo punto in due gare nella scorsa stagione, mentre il bottino pieno manca ormai da quattro anni e mezzo. Era il primo marzo del 2015, e la squadra allora di Ventura portò a casa lo scalpo azzurro grazie a un gol di Glik nella ripresa. Da quel momento in poi solo due i punti strappati dai granata contro il Napoli. Mazzarri, da ex, ha la chance di ribaltare la storia, e lo farà affidandosi a un altra vecchia conoscenza degli azzurri. Simone Verdi, agli ordini di Ancelotti fino a poco più di un mese fa, sarà con tutta probabilità riproposto ancora dall’inizio. Affiancherà Belotti in un modulo leggermente più conservativo, considerata l’assenza forzata di Zaza. Anche per lui, quale miglior occasione di quella odierna per mostrare il proprio valore. C’è da stringere i denti per gli ultimi 90 minuti, poi due settimane di pausa che permetteranno ai giocatori, ma anche al mister, di ricaricare le batterie. Leggi su Calcionews24.com
LEGGI LA NOTIZIA COMPLETA SU Calcionews24.com